IL SITO PER CHI VUOLE SCOPRIRE O RISCOPRIRE IZMIR SENZA LIMITI IN TUTTA COMODITA’

Scoprire o riscoprire le antichità

Il patrimonio culturale è come un grande puzzle. Ogni monumento, ogni oggetto è una parte insostituibile dell’intera figura che ci fornisce informazioni sulle nostre origini sulle nostre evoluzioni e sul nostro presente. Ci aiuta a comprendere e ad apprezzare le culture altrui. Ogni scoperta, ogni nuova interpretazione aggiunge un pezzo di puzzle rendendo l’immagine più chiara.

Izmir e dintorni
Izmir: citta natale di Omero La citta originaria(oggi bayraklı) fu fondata nel III millennio a.c. sviluppatasi insieme alla citta di Troia, è una delle città culturali più avanzate dell’ anatolia dell’ovest. Verso il 1500 a.c. venne conquistata dagli Ittıtı. Scavi archeologici che si svolgono dal 2005 nel tumulo di “yeşilova” portando alla luce la storia della città a 8500 anni fà. Durante il primo millenio a.c. Izmir allora conosciuta col nome di Smirne assunse un ruolo di rilievo tra le citta più importanti della federazione Ionica divenendo la più brillante fra esse. Si narra che Omero abbia vissuto proprio in questo periodo. Verso il 600 a.c., i Lidii conquistarono la citta mettendo fine a questo periodo glorioso. Cosi Izmir si ridusse ad essere quasi un villaggio per tutto il periodo di dominazione Lidia e successivamente persiana. Nel VI sec. a.c. nel IV. sec. a.c. a seguito dello sviluppo avvenuto con Alessandro Magno vennero edificata una nuova citta e la fortezza di Kadifekale sulle falde del Monte Pagos iniziando una seconda fase di splendore per la citta. In seguito i bizantini occuparono la citta (IV sec.) epoi fu la volta della conquista Selgiuchide nell’XI sec. Nel 1415 sotto il regno del sultano Mehmet Çelebi, Izmir entrò a far parte dell’impero ottomano.

Visita con noi

Luoghi da visitare
Musei
Museo Archeologico:
situato in Piazza Konak, espone una magnifica collezione di oggetti preziosi . Si trova nell’agora (aperto tutti i giorni escluso il lunedì)

Museo Etnografico: si trova nei pressi del museo archeologico. Espone manufatti di provenienza popolare come i tappetti di Gördes e Bergama e le raffinatissime collezioni di costumi folkloristici tradizionali come pure le artigianali redini per cammelli. (aperto tutti igiorni escluso il lunedì )

Museo di Atatürk: si trova sul viale Atatürk, in una vecchia casa di Izmir che ospita il fondatore dalla repubblica. Vi sono esposte le fotografie del leader ed i suoi oggetti di uso personale (aperto tutti i giorni escluso il lunedì).

Museo di Storia Naturale: si trova presso Bornova. Presenta fossili di varie epoche rinvenute lungo la costa egea (Aperto tutti i giorni escluso il lunedì).

Museo Archeologico di Efeso “Selçuk” : Il museo costruito nel 1929 come semplice deposito per gli scavi, visto il flusso di visitatori, è stato poi opportunamente ampliato e strutturato per raccoglie le opere trovate negli scavi non in ordine cronologico ma in gruppi secondo il luogo di ritrovamenti. Nel museo vi sono circa 80.000 oggetti repertati .

Museo Archeologico di Ödemiş: si trova nel vilaggio di Ödemiş a 60 km da Izmir (Aperto tutti i giorni escluso il lunedi)

Museo archeologico di Tire: E’ situato a 50 km a est di Izmir.
Luoghi storici e monumenti

Bayraklı: gli scavi hanno portato alla luce un templio dedicato ad Atena e le mura della citta Ionica fiorita e prosperata tra il VII ed V sec. a.c. e . Qui sono stati trovati dei frammenti di ceramiche del III millenio a.c.

Kadıfekale: collocata sul monte Pagos, rimangono le rovine di una fortezza costruita da Lisimaco sotto il regno di Alessandro Magno. Questa fortezza regala un panorama naturale del golfo di Izmir.

Agorà o Mercato: nata nel quartiere di Namazgah è stata costruita da Alessandro magno. Quello che vediamo oggi è stato riconosciuto da Marco Aurelio dopo il terremoto del 178 d.c.

Aquadotti Şirinyer eYeşildere: due esempi di arte ingegneristica romana . Esse attraversano la riviera di Meles e fornivano l’aqua ad Izmir durante l’età bizantina e ottomana.

Chiesa di S.Policarpo: una delle sette chiese dell’Apocalisse. Verso l’anno 1155, all’eta di 86 anni S.Policarpo venne martirizzato dai romani a Kadıfekale. Secondo la legenda le fiamme in cui il santo venne gettato lo circondarono ma non lo bruciarono costringendo il boia a pugnalarlo.

Kızlarağası Hanı: questo caravanserraglio ottomano del XVIII sec. è un esempio raffinato dell’architettura dell’epoca ed attualmente è stato restaurato.

Visita con noi

L’Auberge Abacıoğlu: si pensa che sia stata costruita nel XVIII. sec. è costituita da un cortile e negozi su due piani. Dopo il restauro del 2007, l’edificio si trasformò in un lussuoso ristorante e negozi di souvenir.

Torre dell’orologio: é il simbolo architettonico di Izmir. Situata in piazza Konak è visto come il cuore della città. Edificata nel 1901 in stile ottomano come omaggio al Sultano Abdulhamid.

Asansör: famoso quartiere caratterizzato da vecchie case restaurate e da un antico ascensore del XIX sec. alto 51 m collocato in fondo alla viuzza “Dario Moreno” , dal quale si potrà godere di una vista panoramica eccezionale in cui poter ammirare il golfo .

Monumento di Atatürk: si trovo al centro del Cumhuriyet Meydanı (piazza della repubblica). É una statua impressionante che rappresenta Atatürk seduto a cavallo con l’indice puntato verso il mare. Eretta nel 1933, questa statua commemora la liberazione della citta da parte delle forze armate turche.

Uçan Yunuslar Anıtı (i delfini volanti): si trova a karşıyaka ed è un monumento che rappresenta l ‘emblema dell’amicizia, l’uguaglianza e la fratellanza.

Parchi
Parco Kültür:
in questo enorme parco si svolge ogni anno la grande fiera internazionale.

Parco Olof Palme: si trova a Karşıyaka, questo parco è ideale per praticare un po’ disano sport.

Parco Adnan Saygun: ospita un museo all’aperto , un teatro , un anfiteatro e un insieme di giardini dove è piacevole passeggiare.

Parco insan hakları (dei diritti dell’uomo): è un parco con moderne statue.

Parco Muhammer Aksoy: questo parco possiede una vegetazione molto interessate.

Parco Turgut Özal: si trova nei pressi di Bayraklı e spesso vengono organizzate numerose attività.

 

Visita con noi

Se avete dubbi o curiosità, oppure volete maggiori informazioni in merito a qualsiasi argomento da noi trattato, oppure semplicemente volete raccontarci la vostra esperienza ad Izmir o Kuşadası, vi preghiamo di intervenire nei commenti.
8
comments to Passeggiare a lungo mare
Arianna
2019-01-21
16:06
Reply
Salve, siamo 5 amiche in visita in Turchia: saremo nei pressi di Izmir dal 24 al 30 marzo e ci piacerebbe visita EFESO con delle guide esperte e locali. Non sappiamo dove pernottare: forse direttamente a Selçuk? potrebbe interessarci il tour a Efeso e la casa di Maria il 26 o 27 marzo. Attendiamo vostre! Grazie in anticipo, Arianna
Rachel
2016-06-22
12:13
Reply
It was an amazing tour. We had so much time especially in Ephesus. Our tour guide was very good. He was experienced, knowlegeable and friendly. I hope to explore new places next time and stay longer!
Mario
2015-08-01
09:42
Reply
sono Mario e vengo da Napoli … di certo il mare a casa mia non manca!!! tra Amalfi e Positano non possiamo di certo lamentarci. Però lo scorso mese venni coinvolto da un gruppo di amici a visitare Izmir . Non mi aspettavo un mare cosi bello e un cibo cosi buono. Avevo un'altra idea della Turchia, invece sono rimasto letteralmente “senza parole”. Anche la gente del posto , sembrava di conoscerli da sempre . Le nostre guide sono state impeccabili , divertenti e soprattutto non stressavano con orari e visite forzate. Accoglievano ogni nostra richiesta !!! Devo dire che se tornassi indietro sceglierei nuovamente la compagnia di Izmir , per questo non smetterò mai di ringraziare i miei amici per avermi trascinato , in questa meravigliosa avventura.
Federica
2015-08-01
09:42
Reply
L’anno scorso mia sorella è andata a visitare Izmir , io purtroppo ero impegnata con gli esami universitari, ma 15 giorni fa sono stata con lei a Izmir . L’ho costretta a portarmi in quel meraviglioso mare che ancora sogno la notte!!! Mi dispiace per mia sorella ma ogni anno torno a Izmir perché oltre a quella meravigliosa terra ho lasciato anche tanti amici. I ragazzi della compagnia di visitare Izmir sono fantastici e anche molto pazienti  ..non è facile avere a che fare con me , perché sono una persona molto curiosa, ma loro sono instancabili e accontentano sempre ogni mia proposta. Grazie alle guide posso raccontare le tradizioni e le usanze Turche. Consiglio a chiunque di conoscere la cultura Turca. Ciaooooooooooooooooooooo :))
Un Gruppo Di Universitari
2015-08-01
09:42
Reply
due anni fa siamo stati a Istanbul per l’Erasmus , ma non conoscevamo assolutamente Izmir e le zone limitrofe. Cosi quest’anno abbiamo deciso di rivolgerci a “visitare Izmir” e abbiamo scoperto davvero un mondo a parte. I monumenti , il cibo, le tradizioni , davvero tutto molto suggestivo . Ritorneremo sicuramente anche il prossimo anno . Cogliamo l’occasione per salutare i ragazzi della compagnia turistica che sono sempre attenti alle nostre esigenze.
Federica
2015-07-31
17:27
Reply
per la nostra “ luna di miele “ abbiamo deciso di visitare Izmir . Ci siamo divertiti da matti, abbiamo conosciuto tantissima gente e visitato posti incredibili. Un mare da favola , con un bellissimo fondale !!! I ragazzi della compagnia sono davvero ingamba. Consigliamo vivamente a tutti gli sposini e non solo di visitare questa terra …e poi i prezzi di visitare Izmir sono davvero convenienti!!!
Dante Alighieri
2015-07-01
15:10
Reply
Salve a tutti sono il preside dell’Istituto Superiore “Dante Alighieri” di Roma , lo scorso anno abbiamo organizzato presso il nostro Istituto un viaggio guidato a Izmir. Non potevamo fare scelta migliore!!! Solitamente ogni anno le mete turistiche erano Spagna, Franci e Inghilterra , ma grazie alla mia esperienza personale con visitare Izmir , ho voluto far conoscere ai miei studenti una cultura che forse i nostri libri di scuola non raccontano molto . I nostri studenti sono rimasti davvero soddisfatti per i servizi offerti dalla compagnia di visitare Izmir . Promettiamo di ritornare presto a Izmir . Un caro saluto a tutte le guide .
Isabel
2015-06-10
08:46
Reply
di recente sono stata nella meravigliosa terra di Izmir . Tutto è stato perfetto , l’accoglienza al porto dalle guide , i posti visitati e la cordialità della gente di Izmir , hanno reso la mia vacanza davvero piacevole . Consiglio a tutti di visitare e di vivere almeno una volta questa terra tutta da scoprire come dice proprio il sito!!!